islamweb.it :25 fatti interessanti dovresti sapere sull’Islam

islamweb.it  :25 fatti interessanti dovresti sapere sull’Islam
islamweb.i9
islamweb.it
islamweb.it
islamweb.it:

25 fatti interessanti dovresti sapere sull’Islam

L’Islam è una religione fondata più di 1400 anni fa dal Profeta Muhammad(sa). Negli ultimi decenni, è diventato l’oggetto di estremo sospetto e di diffidenza che dovrebbe provocare ulteriori indagini e discussioni. I seguaci di questa religione si trovano in ogni angolo del globo. Con oltre 1,7 miliardi di seguaci, l’Islam è la religione in più rapida crescita del pianeta. Tuttavia, molte domande sono sollevate da parte di persone su questa fede: mentre afferma di essere una religione pacifica, perchè sembra come se l’estremismo e l’anarchia sono i suoi obiettivi primari? Può Musulmani essere davvero attendibile? Che cosa è questa religione a proposito? Come è il rapporto con le altre religioni del mondo? Come può il progresso per il mondo con l’Islam, diventando sempre più influente? Ci deve essere qualcosa di più di un Islam che superficiale percezione detenute dal pubblico. Quindi, cerchiamo di arrivare a qualcosa di interessante e illuminante fatti su questa religione – fatti che si deve sapere prima di passare qualsiasi giudizio. La luce della verità sempre penetra i cuori molto più profondo di qualsiasi spade può!

islamweb.it: 25 fatti interessanti dovresti sapere sull'Islam L'Islam è una religione fondata più di 1400 anni fa dal Profeta Muhammad(sa)
islamweb.it: 25 fatti interessanti dovresti sapere sull’Islam L’Islam è una religione fondata più di 1400 anni fa dal Profeta Muhammad(sa)

Fatto #1:

La parola “Islam” significa letteralmente ”pace” e “sottomissione” – significato, la pace con l’umanità e la sottomissione alle disposizioni di Dio. Ci sono due concetti qui: dovere verso Dio e i diritti dovuti per gli esseri umani – indipendentemente dalla loro razza, religione o colore. I musulmani hanno il dovere di fare del bene agli altri e di sacrificare i propri interessi per il bene di altre persone.

Fatto #2:

La parola “Allah” è la parola araba per Dio, come Deus, Theos e Dieu sono in latino, greco e francese. Nell’Islam, Dio è Uno e Unico, senza alcun partner, la famiglia o compagni. L’Islam è decisamente monoteiste. I musulmani credono che questo è lo stesso Dio Che si è rivelato attraverso i profeti e le altre religioni. La versione araba di leggere la Bibbia da Arabi Cristiani utilizza anche la parola Allah per Dio.

Fatto #3:

Ci sono molti attributi di Dio menzionato nell’Islam. I due attributi più comuni utilizzati nel Sacro Corano sono “clemente e Misericordioso”. Secondo l’Islam Dio è pronto a perdonare e perdonare le persone invece di essere vendicativo e veloce da punire.

Fatto #4:

 La dichiarazione di fede Islamica è semplice e afferma: “

«Ašhadu an lā ilāha illā Allāh – wa ašhadu anna Muḥammadan Rasūl Allāh»

cioè:

«Testimonio che non c’è divinità se non Dio (Allāh) e testimonio che Muhammad è il Suo Messaggero.»

”. Infatti, quando qualcuno diventa un Musulmano, non c’è elaborato rituale altro che l’accettazione di questa convinzione e la recita di questa dichiarazione di fede. Esso è il nucleo nella convinzione di tutti i Musulmani e spesso viene scritto all’interno di moschee, così come visualizzato come raffinata arte calligrafica nelle case dei Musulmani.

Fatto #5:

Il vero scopo della vita di un Musulmano, è quello di trovare Dio. Questa è la vera ricompensa che l’Islam promette un credente. Quindi, tutti i nostri atti di culto sono un mezzo per un fine e non il fine in sé. Coloro che si sforzano in questo percorso possono vedere la loro ricompensa in questa vita, non solo in seguito. In altre parole, l’Islam ci mostra un Dio personale, un Dio che ama la Sua creazione e con le Quali si può avere un rapporto molto personale.

Fatto #6:

 Mentre l’Islam non incoraggiare vita semplice e evitando di stravaganza, non ci sono i monaci, le monache, o permanente, con prescrizioni, del celibato. Non vi è alcun obbligo per un pio uomo o donna a rimanere celibe per tutta la vita. Tutti i Musulmani sono incoraggiati a sposarsi e di essere parte della società.

Fatto #7:

Il Profeta Muhammad(sa) è un discendente del Profeta Abramo attraverso il suo figlio Ismaele. Questo rende il Profeta Muhammad(sa) , letteralmente, una cugina, e di tutti i Musulmani, spirituale cugini di Gesù. Mosè e da tutti i Semitiche profeti menzionati nella Bibbia (pace su tutti loro!).

Fatto #8:

 Il Profeta Muhammad(sa) è considerato solo un messaggio portatore e non Dio stesso. Nonostante il grande rispetto accordato al profeta per i Musulmani, non è né adorato né Musulmano di pregare per lui. Nessuna somiglianza fisica come dipinti o statue del Profeta Muhammad(sa) possono essere fatte.

Fatto #9:

 Il Profeta Muhammad(sa) è l’unico leader religioso, la cui vita è conosciuto in grande dettaglio. Era nato un orfano e non sapeva né leggere né scrivere. Nella sua vita privata era un marito, un padre, un vicino, un amico, l’uomo d’affari. Come figura pubblica era un profeta, leader, legislatore, giudice, statista e generale. Come il Messaggero di Dio, egli è il legislatore e riformatore. Egli passò per ogni tipo di palco dell’esperienza umana e lasciato alle spalle un perfetto esempio di comportamento da imitare. Una tale combinazione non viene trovato nella storia.

Fatto #10:

 i Musulmani sono tenuti a rispettare i comandamenti, in precedenza ha rivelato i libri sacri, come le Scritture di Abramo, la Torah di Mosè, i Salmi di David e il Vangelo di Gesù Cristo. I musulmani sono tenuti a onore, di rispetto e di credere in tutte le precedenti profeti come Noè, Abramo, Mosè, Aronne, Salomone, Davide e Gesù di Giudeo-Cristiana fedi, così come i profeti di altre religioni, come quelle dell’Induismo, del Buddismo, Zoroastrismo. Secondo l’Islam oltre 124,000 profeti sono comparsi nella storia per guidare l’umanità.

Fatto #11:

 Tutte le religioni si basano sull’utilizzo di personale di fede per ottenere la certezza della fede. L’Islam va al di là di questo approccio e invita il credente a usare la ragione e l’esperienza e non fare affidamento sul mistero, miti e favole. È una religione che soddisfa il vostro intelletto e la profondità della vostra anima.

Fatto #12:

 Gesù (pace su di lui), è considerato come un beato Profeta, il Messia per gli Ebrei, ma non è un vero figlio di Dio. La sua missione era per adempiere la legge di Mosè e li guida per la corretta comprensione e la pratica dei comandamenti e gli editti. Infatti, c’è un capitolo nel Sacro Corano intitolato a Maria, la madre di Gesù. Maria è considerata molto alta lode e dato una stazione alta tra tutte le donne nella storia.

Fatto #13:

 l’Islam insegna che non c’è peccato ereditato. Tutti i bambini di venire al mondo puro e innocente. È le nostre azioni e scelte di vita che può essere peccaminoso o virtuoso. Salvezza, nell’Islam, è realizzato seguendo i Comandamenti di Dio. Tuttavia, l’assegnazione del Cielo e l’Inferno fino a Dio solo, e ha deciso, dopo la morte di una persona. Il Santo Corano attribuisce una grande importanza sulla responsabilità personale e di auto-miglioramento continuo.

Fatto #14:

 Islam insegna esplicitamente che “non c’è costrizione nella religione”. Uno è libero di praticare o di rifiuto di qualsiasi religione. Costringere qualcuno a convertirsi all’Islam o l’uccisione di una persona che ha cambiato la sua fede dall’Islam a qualcos’altro, è in contrasto con gli insegnamenti Islamici. Anche apostasia o di lasciare l’Islam NON è punibile. L’Islam promuove la totale libertà religiosa per tutti i popoli e totale responsabilità per le proprie azioni.

Fatto #15:

 non C’è nessun uomo di mezzo o di intermediario tra l’uomo e Dio. L’Islam afferma che tutti abbiamo una connessione personale con Dio e lui è l’unico che può assolvere a noi dai nostri peccati. Non abbiamo bisogno di fare una confessione a un altro essere umano. Hai bisogno solo di parlare direttamente con Dio e che è ciò che le Preghiere quotidiane promuovere.

Fatto #16:

 Islam sostiene la fedeltà alla patria o nazione come parte di una fede se il paese è Musulmano o non Musulmano. Questo è dimostrato in tutto il mondo, come abbiamo legioni di fieri e fedeli Musulmani Americani, Canadesi Musulmani, Musulmani Britannici, Ghanesi, i Musulmani, i Musulmani francesi, Pakistani Musulmani, i Musulmani Indiani, Cinesi, Musulmani, Musulmani Iraniani e da varie altre nazioni.

Fatto #17:

 l’Islam non specificare una particolare forma di governo. Piuttosto, si impone la condizione che, non importa quale sia la forma, le responsabilità di un governo dovrebbe essere realizzate sempre con equità, giustizia e compassione – sempre appagante e difendere i diritti umani di base. L’Islam non permette alcuna discriminazione in base al colore, credo, la ricchezza o status sociale.

Fatto #18:

 insegna l’Islam e sostiene l’uguaglianza di tutte le persone, indipendentemente dalla razza o status sociale, l’abolizione di tutti i sistemi che sono contro di esso, compreso il sistema delle caste. Totale fratellanza dell’umanità è simbolicamente dimostrato durante la quotidiana Preghiera nella moschea. Chi arriva primo riempire le prime righe e stare spalla a spalla nella loro suppliche.

Fatto #19:

 donne Musulmane non sono vietati da come l’istruzione, in possesso di un lavoro o la partecipazione in società in generale. L’Islam prescrive ruoli diversi per uomini e donne. Inoltre, le madri devono essere rispettati e le figlie per essere amato. Le donne sono considerate con grande rispetto per l’Islam. Nelle sue ammonizioni, il Santo Corano indirizzi di uomini e donne uguali, a fare il bene e fuggire il male.

Fatto #20:

 La parola “Jihad” in arabo significa letteralmente “sforzarsi” e non contenere al suo interno la connotazione di “Guerra Santa”. Tale ricerca può essere effettuata sia per il miglioramento del proprio ” io ” così come per scopi difensivi, quando i Musulmani sono impedito di praticare la loro religione. Tuttavia, se svolta in forma di difesa armata, esso deve rispettare delle regole molto severe che disciplinano tali attività con un rapido ritorno alla pace tra di loro. L’Islam proibisce esplicitamente la diffusione della fede mediante la coercizione o la costrizione. Il Profeta Muhammad(sa) mai usato la spada per diffondere l’Islam. Nessuno della cosiddetta Jihad di oggi rientra in questa definizione rigorosa, Pertanto, l’uccisione di persone innocenti, come parte di una sorta di battaglia o di suicidio battaglia è un concetto estraneo nell’Islam, ed è del tutto vietato.

Fatto #21:

 La classica rivalità tra Scienza e Religione non è un problema con l’Islam. L’indagine scientifica è promosso dal Sacro Corano, che favorisce la riflessione e il pensiero. Il Santo Corano incorpora le verità religiose, la storia, i comandamenti, e la descrizione di fenomeni naturali, come la teoria del big bang, lo sviluppo dell’embrione umano, e la creazione di tutte le forme di vita dall’acqua, solo per citarne alcuni. Non c’è contraddizione, di qualsiasi corrente della verità scientifica con qualsiasi dichiarazione del Santo Corano.

Fatto #22:

 Islam, parla della creazione dell’uomo e dell’universo, in più fasi nel corso di un periodo di tempo. In completa opposizione alla nozione popolare, Adamo non fu il primo uomo, ma il primo profeta di Dio ed Eva era sua moglie. Essendo il primo profeta, egli insegnò al suo popolo ad adorare un solo Dio e di cui la fondazione di DOs e cosa NON Fare su cui il religioso comandamenti di profeti successivi sono stati costruiti.

Fatto #23:

 non Ci sono eternamente scelta di razze, etnie o favorito la nazione di Dio secondo l’Islam. Ogni persona e di interi gruppi o nazioni hanno l’opportunità di diventare l’amato di Dio, mettendo in pratica il miglior comportamento e da una fede sincera. Le persone migliori del mondo sono quelli che sono più giusti, indipendentemente dalle altre caratteristiche. Quindi, intere nazioni non sono maledetto. L’opportunità di essere il migliore è aperta a tutti, noi se si lavora verso di essa con vera sincerità.

Fatto #24:

 l’Islam insegna la credenza negli angeli, che sono obbedienti servitori di Dio. Era l’Angelo Gabriele, l’angelo dell’apocalisse, che ha rivelato di Allah parole dirette, il Corano, il Profeta Muhammad(sa) per un periodo di molti anni. I musulmani credono in molti altri angeli come gli Arcangeli Michele, Raffaele, e Izrā ismaele.

Fatto #25:

 l’Islam è una religione che è compatibile con i tempi moderni. Un Musulmano è qualcuno che si preoccupa di buoni costumi e di comportamento. Non c’è nulla che si ferma un Musulmano da parte di una società contemporanea secondo il Santo Corano. I musulmani in auto vetture, utilizzano smartphone e Internet, il voto alle elezioni, hanno un lavoro e carriere, investire in un business, insegnare, viaggiare per il mondo, sollevare le famiglie, giocare a golf, andare in barca a vela, perseguire il più alto livello di istruzione e sono meravigliosi vicini di casa, ovunque essi si trovano.

L’Islam è una Forza Unificante del mondo. E ‘ stato progettato per creare armonia fra tutte le nazioni e i popoli. L’Islam sostiene anche internazionale per la pace e la fine delle guerre di religione.

Visited 36 times, 1 visit(s) today

Mohamed Barakat

>