Chiama al sentiero del tuo Signore con la saggezza e la buona parola

Chiama al sentiero del tuo Signore con la saggezza e la buona parola
buona parola

Ho letto un hadith del Profeta (pace su di lui) che dice: “Chi invita a una guida riceverà una ricompensa pari alle ricompense di coloro che lo seguono, senza che ciò diminuisca nulla delle loro ricompense. Chi invita alla deviazione sarà responsabile del peccato di coloro che lo seguono, senza che ciò diminuisca nulla dei loro peccati” (riportato da Muslim). Qual è lo stile corretto o convincente per guidare le persone? Come posso trasmettere loro le informazioni in modo comprensibile e corretto?

buona parola
buona parola

Risposta

Lo stile corretto per guidare le persone è quello della saggezza, della buona parola e della discussione migliore. Questo è ciò che Allah ci ha comandato nel seguente versetto del Corano:

16|125|Chiama al sentiero del tuo Signore con la saggezza e la buona parola e discuti con loro nella maniera migliore. In verità il tuo Signore conosce meglio [di ogni altro] chi si allontana dal Suo sentiero e conosce meglio [di ogni altro] coloro che sono ben guidati.(An-Nahl 16:125)

La saggezza significa parlare con cognizione di causa, conoscere il proprio argomento e sapere come presentarlo in modo efficace. La buona parola significa usare un linguaggio gentile e rispettoso, evitando di offendere o scoraggiare l’interlocutore. La discussione migliore significa essere pronti a discutere e a rispondere alle obiezioni, con argomenti logici e convincenti.

Per trasmettere le informazioni in modo comprensibile e corretto, è importante adattarsi al destinatario. È necessario conoscere il suo livello di conoscenza, le sue convinzioni e le sue esigenze. È inoltre importante essere chiari e concisi, evitando di usare un linguaggio troppo tecnico o complesso.

Ecco alcuni consigli specifici per guidare le persone:

  • Inizia con una domanda o un’affermazione che possa suscitare interesse o curiosità.
  • Presenta il tuo argomento in modo chiaro e conciso.
  • Fornisci esempi e argomenti concreti per supportare le tue affermazioni.
  • Sii aperto al dialogo e alle domande.
  • Sii rispettoso anche se non sei d’accordo con l’interlocutore.

Ricorda che la guida è un processo graduale. Non aspettarti di convertire qualcuno in un batter d’occhio. Con il tempo e la pazienza, puoi contribuire a illuminare la strada di altri.

Ecco alcuni esempi concreti di come applicare questi principi:

  • Se stai parlando con qualcuno che non è religioso, potresti iniziare chiedendogli cosa pensa della religione in generale.
  • Se stai parlando con qualcuno che è di una religione diversa dall’Islam, potresti iniziare spiegandogli i principi fondamentali dell’Islam.
  • Se stai parlando con qualcuno che è interessato all’Islam, potresti iniziare spiegandogli i benefici della pratica religiosa.

In ogni caso, è importante essere autentici e sinceri. Le persone possono percepire quando qualcuno è sincero e quando non lo è. Se sei sincero e appassionato della tua fede, le persone saranno più propense a ascoltarti e a prendere sul serio le tue parole.

Visited 31 times, 1 visit(s) today

Mohamed Barakat

>