Trattare con le banche usuraie: domande e risposte sull’Islam

Trattare con le banche usuraie: domande e risposte sull’Islam
La circoncisione non dovrebbe essere un ostacolo tra una persona

[ad_1]

Trattare con le banche usuraie: domande e risposte sull’Islam

Meno male.

Qual è la sentenza legale su:
· Quello che mette i suoi soldi in banca, e se passa un anno, prende gli interessi.
· Prendere in prestito dalla banca con interesse per un periodo?
Chi deposita i suoi soldi in queste banche e non riceve interessi?
· Il dipendente che lavora in quelle banche, se è un dirigente o qualcun altro?
· Il proprietario dell’immobile che affitta i suoi negozi a queste banche?
Risposta:
meno male
Non è consentito depositare presso banche a interesse, né fare prestiti con interesse, perché tutto ciò è vera e propria usura, così come non è consentito depositare presso banche diverse dalle banche con interesse. un prestito da chiunque con interesse. Anzi, questo è proibito secondo tutti gli studiosi, perché Dio Onnipotente dice: Dio ha permesso il commercio e ha proibito l’usura ..E Dio Onnipotente dice: Dio sradica l’usura e promuove la carità ..E Dio Onnipotente dice: O voi che avete creduto, temete Dio e rinunciate a ciò che resta dell’usura, se siete credenti. Se non lo fai, allora il permesso per la guerra viene dato da Dio e dal Suo Messaggero, e se ti penti, allora avrai il tuo capitale.Non farai torto né subirai torto. Quindi Dio Onnipotente dice dopo tutto questo: Se è difficile, guarda qualcosa di facile ..il verso. Egli avverte così i suoi servi che non è lecito esigere dall’insolvente ciò che gli deve del debito, né caricarlo di altro denaro per aspettare, ma deve aspettare ciò che è facile senza alcun aumento dovuto a la sua incapacità di pagare. Ciò deriva dalla misericordia di Dio Onnipotente verso i Suoi servitori, dalla Sua gentilezza verso di loro e dalla Sua protezione nei loro confronti dall’ingiustizia e dall’avidità che li danneggiano.
Per quanto riguarda i depositi bancari senza interessi, non c’è niente di sbagliato se un musulmano è costretto a farlo. Quanto a lavorare nelle banche a interesse, non è consentito, sia che si tratti di un manager, impiegato, contabile o altro. secondo le parole di Dio Onnipotente: Cooperate nella giustizia e nella pietà, ma non cooperate nel peccato e nell’aggressività, e temete Dio. In effetti, Dio è severo nella punizione . E quando fu provato che il Profeta, che Dio lo benedica e gli conceda la pace, maledisse colui che consuma l’usura, colui che paga l’usura, colui che lo scrive e i due testimoni, disse: (Sono tutti lo stesso). Narrato dall’Imam Muslim nel suo Saheeh.
I versetti e gli hadith che indicano il divieto di cooperare al peccato sono molti, per cui non è consentito affittare beni immobili a proprietari di banche usuraie, sulla base delle prove menzionate, e perché ciò implica aiutarli nelle loro azioni usurarie. concedere a tutti la guida e garantire il successo a tutti i musulmani, governanti e governati, per combattere l’usura, guardarsi da essa e accontentarsi di ciò che Dio e il Suo Messaggero hanno permesso alle transazioni legali. Egli è il custode di ciò e colui che è capace di Esso.
Sceicco Ibn Baz

Sentenza sull’investimento di denaro nelle banche con interesse

la domanda :
Qual è la normativa sull’investimento di denaro nelle banche? Tieni presente che queste banche danno interessi per investire denaro in loro?
Risposta:
meno male
È ben noto tra le persone che conoscono la legge islamica che investire denaro in banche con interessi da usura è vietato secondo la legge islamica, è un peccato grave ed è contro Dio Onnipotente e il Suo Messaggero, che Dio lo benedica e gli conceda la pace, come ha detto Dio Onnipotente: Coloro che consumano l’usura non si rialzano se non come chi è sballottato dal tocco di Satana. Questo perché hanno detto: Il commercio è solo come l’usura. Dio ha permesso il commercio e proibisce l’usura. Perciò chi riceve un’esortazione dal suo Signore e desiste, ha la diritto a ciò che ha fatto prima, e la sua questione spetta a Dio. E chi ritorna, quelli sono i compagni del Fuoco. Rimarranno lì. Dio annienterà l’usura. Egli suscita la carità, e Dio non ama ogni peccatore infedele .
E Dio Onnipotente disse: O voi che avete creduto, temete Dio e rinunciate a ciò che resta dell’usura se siete credenti. Se non lo fate, allora ricevete il permesso per la guerra da Dio e dal Suo Messaggero, e se vi pentite, allora avrete il vostro capitale. non sbagliare o subire un torto. . È stato riferito autenticamente dall’autorità del Messaggero di Dio, Dio lo benedica e gli conceda la pace, che egli ha maledetto colui che consuma l’usura, colui che paga l’usura, colui che lo scrive, e i due testimoni, e disse: “Sono la stessa cosa”. Muslim lo incluse nel suo Sahih.
Al-Bukhari ha narrato nel Sahih sull’autorità di Abu Juhayfah, che Dio sia soddisfatto di lui, che il Profeta, che le preghiere di Dio e la pace siano su di lui, (maledetto colui che consuma l’usura e colui che la paga, e maledetto i moduli). E nei due Sahih sull’autorità di Abu Hurairah, che Dio sia soddisfatto di lui, sull’autorità del Profeta, che le preghiere di Dio e la pace siano su di lui, che ha detto: (Evitate le sette calamità.) Abbiamo detto: E che cosa sono, o Messaggero di Dio? Egli disse: (Associare altri a Dio, stregoneria, uccidere l’anima che Dio ha proibito se non per diritto, consumare l’usura, consumare la ricchezza dell’orfano e allontanarsi nel Giorno della Resurrezione. Marcia e calunniando le donne caste, inconsapevoli e credenti.)
I versetti e gli hadith in questo senso – che vietano l’usura e mettono in guardia contro di essa – sono moltissimi. È obbligatorio per tutti i musulmani abbandonarlo, guardarsi da esso e raccomandare di abbandonarlo, ed è obbligatorio per i governanti musulmani impedire ai responsabili delle banche nei loro paesi di farlo e obbligarli a seguire la legge purificata della Sharia. in attuazione della sentenza di Dio e per guardarsi dalla Sua punizione. L’Onnipotente ha detto: I miscredenti dei figli d’Israele furono maledetti sulla lingua di Davide e di Gesù, figlio di Maria, perché disobbedirono e trasgredirono, non si trattennero dal male che facevano, quanto era malvagio ciò che facevano. .
E Dio Onnipotente disse: I credenti, sia uomini che donne, sono custodi gli uni degli altri: prescrivono ciò che è giusto e vietano ciò che è sbagliato . Versetto.
E lui, che la pace e le benedizioni di Dio siano su di lui, disse: (Se le persone vedono un male e non lo cambiano, Dio quasi li accecherà con la Sua punizione.) I versetti e gli hadith riguardanti l’obbligo di ingiungere ciò che è giusto e vietare ciò che è sbagliato sono molti e ben noti, quindi chiediamo a Dio per tutti i musulmani, governanti e governati, studiosi e pubblico in generale, di garantirci il successo nell’aderire alla Sua legge ed essere retto in essa, e guardarsi da tutto ciò che la contraddice. Egli è il miglior responsabile.
Sceicco Ibn Baz

Disciplina sul deposito presso le banche con profitto certo

la domanda :
Qual è la normativa sul deposito presso le banche con un certo profitto…?
Risposta:
meno male
Non è consentito depositare presso le banche con un certo profitto, perché questo è un contratto che include l’usura, e Dio Onnipotente ha detto Dio ha permesso il commercio e ha proibito l’usura E l’Onnipotente disse: O voi che avete creduto, temete Dio e rinunciate a ciò che resta dell’usura se siete credenti. Se non lo fate, allora prendete nota della guerra da parte di Dio e del Suo Messaggero, e se vi pentite, allora avrete il vostro capitale. non sbagliare o subire un torto. Non c’è alcuna benedizione in questa somma che riceve la persona che paga il deposito, ha detto Dio Onnipotente Dio sradica l’usura e promuove la carità Questo tipo di usura è buono e cattivo perché il depositante paga i suoi soldi alla banca a condizione che rimangano per un periodo noto con un profitto noto.
Comitato permanente.

[ad_2]
Source link

Visited 2 times, 1 visit(s) today

Mohamed Barakat

>