Uthman bin Affan (ra) Periodo : 644-656 DC

Uthman bin Affan (ra) Periodo : 644-656 DC
Uthman

Uthman bin Affan (ra)
Periodo di Khilafat: 644-656 DC

Uthman bin Affan
Uthman bin Affan

 

 

‘Uthman bin Affan (ra) è stato eletto il terzo Khalifah dal consiglio nominato da ‘Umar(ra) poco prima della sua morte. Quando ‘ Umar (ra) era sul letto di morte, nominò un consiglio per eleggere il prossimo successore. Il Consiglio era composto da:

Un consiglio per eleggere il prossimo successore

‘Abdur Rehman bin’ Auf (ra)
Talha  Bin Obaied(ra)
“Ali Bin Abu Talib(ra)
Uthman bin Affan (ra)
Sa’d Bin Abi Waqqas(ra)
Zubair Bin Alawwam(ra)

‘Abdur Rehman Bin Auf (ra) non era disposto ad assumersi la grande responsabilità e ha optato per le elezioni a favore degli altri cinque.

Fu quindi nominato per cercare un censimento comune per il prossimo Khalifah. ‘Abdur Rahman bin’ Auf(ra) ha preso le opinioni dei membri del Consiglio e di altri importanti musulmani e la maggioranza dei voti era a favore di ‘Uthman Ghani (ra). Egli è stato, quindi, dichiarato come il Khalifah eletto e tutti hanno preso il giuramento di fedeltà per le sue mani.

Uthman bin Affan (ra)

apparteneva alla famiglia ben nota, Banu Umayya dei Quraish. Il suo lignaggio può essere fatto risalire al Santo Profeta (saw) nella quinta generazione prima di lui. La sua generosità per i poveri era così ben nota che si guadagnò il titolo di Ghani.

‘Uthman (ra) abbracciò l’Islam

attraverso la predicazione del suo caro amico, Abu Bakr. Fu la quarta persona ad abbracciare l’Islam, ma dovette affrontare molte difficoltà quando suo zio iniziò a perseguitarlo. Emigrò due volte, prima in Abissinia e poi a Medina.

Il Santo Profeta(saw) ha tenuto ‘Uthman(ra) in grande stima, e ha sposato sua figlia, Ruqayyah (ra) a lui. Alla sua morte, il Santo Profeta(saw) sposò la sua seconda figlia, Um Kulthum(ra) a ‘Uthman(ra). Così, ‘ Uthman era chiamato Dhunnurain, che significa l’uno con due luci.

       l’Impero islamico sotto Uthman (ra)

Durante il Khilafat di ‘ Uthman (ra) l’Impero islamico si espanse ulteriormente, una ribellione in Iran fu schiacciata. Nel nord, i Romani furono ancora una volta sconfitti dalle forze musulmane guidate da Amir Muawiah(ra). Poi i Romani sono venuti dal mare per invadere l’Egitto, ma sono stati ancora una volta respinti dalle forze musulmane. Come risultato di queste battaglie, l’intero Iran, l’Asia Minore e l’Egitto passarono sotto il controllo musulmano. Fu durante il suo Khilafat che furono istituite una marina e una flotta islamica.

Durante il suo Khilafat, copie standard del Sacro Corano furono preparate da quelle compilate da Abu Bakr (ra) e inviate a tutte le province dello stato. Questo è stato certamente il suo atto più importante.

Il Corano Santo, come lo vediamo oggi, è stato compilato durante il suo Khilafat e sotto la sua diretta supervisione. Gli ultimi sei anni del suo Khilafat, tuttavia, sono passati nel caos e nei conflitti a causa delle cospirazioni di alcuni gruppi tra cui quella di ‘Abdullah Bin Saba’a, un ebreo che era diventato musulmano con l’intenzione di indebolire lo stato islamico.

‘Uthman (ra) fu poi martirizzato il 17 giugno 656 DC, all’età di ottantadue anni, mentre stava recitando il Sacro Corano . Ha certamente sacrificato la sua vita per l’integrità di Khilafat nel migliore interesse dell’Islam. Era uno dei dieci beati ai quali il Santo Profeta(saw) aveva dato la lieta novella che erano stati ricompensati il paradiso.

(The concise Encyclopedia of Islam, Cyril Glasse, Stacey International, Londra, 1989, p. 412; A book of Religious Knowledge, Waheed Ahmad, p.150)

Visited 13 times, 1 visit(s) today

Mohamed Barakat

>